UA-150955839-1

Home > Celle Climatiche & Nebbie Saline

Camere Climatiche

Camere Climatiche e Celle WalkIn
Simulazione Ambientale Temperatura, Caldo, Freddo, Secco, Umido
Irraggiamento, UV, Xenon, Pressione, Vuoto, Azoto, Argon, VOC

Nebbie Saline - Cicliche

Camere per prove di corrosione in Nebbia Salina e Cicliche CCT
Camere Umidostatiche, Camere Kesternich in SO2
ISO 9227, ASTM B117, BS, DIN, GM, FIAT, DEF, IEC, JIS, MIL, VDA,…

Cosa sono le Celle Climatiche?
Le Celle Climatiche proposte dalla Fratelli Galli sono prodotti disponibili in un’ampia gamma di misure e volumi per soddisfare tutte le prove prove termoclimatiche e di simulazione ambientale che i moderni standard richiedono, realizzazione di costanti condizioni climatiche, ambientali per test sui prodotti.
Sono strumenti professionali, progettati e costruiti per garantire non solo le prestazioni ma la loro affidabilità e durata nel tempo.
Rappresentano il top delle attrezzature per prove termoclimatiche,

Come funziona una Cella, Camera Climatica?
Una camera Climatica costituisce un ambiente, uno spazio, all’interno del quale è possibile creare una situazione termica e climatica che principalmente riguarda il controllo della temperatura e della umidità relativa. Per ottenere questo la Fratelli Galli impiega i migliori materiali e componenti, per il freddo vengono realizzati speciali impianti refrigeranti, per il caldo gruppi di riscaldamento e una opportuna ventilazione per uniformare la temperatura. La generazione dell’umidità di solito viene affidata a generatori di vapore ed il controllo della deumidificazione da batterie appositamente progettate. Il tutto è tenuto sotto controllo da un sistema di gestione che leggendo i valori dai vari sensori e i valori di target desiderati, dosa sapientemente le potenze in gioco in modo da realizzare l’equilibrio termo-climatico desiderato. Un lavoro per niente facile, ma non dovete preoccuparvi, alla Fratelli Galli siamo specialisti 🙂

Quali sono le caratteristiche principali delle Camere Climatiche?
Tra le volumetrie più comuni troviamo le Camere Termostatiche e Camere Climatiche GENVIRO compatte da 30lt, 60lt, 120lt e 245lt.
Le Camere Termostatiche e Camere Climatiche Genviro Medie da 320lt, 600lt, 720lt, 1000lt, 1200lt, 1500, e 2000lt.

Cosa controlla una Camera Climatica?
I range di Temperatura sono da +TA+5°C a +180°C ;da -20°C a +180°C; da -40°C a +180°C; da -70°C a +180°C
Inoltre nei modello dotati di controllo del clima è possibile avere il controllo della Umidità Relativa ur% dal 20% al 96%; dal 10% al 98% e dal 5% al 96%

La dotazione di serie è stata studiata per offrire subito uno strumento, una Camera Climatica pronta subito all’uso e pronta per futuri sviluppi di test.
Il sistema di controllo proprietario Galli AGSystem con Touch Screen a Colori tiene sotto stretto controllo tutti i parametri, temperatura °C o °F, umidità relativa, ur% e consente la programmazione termoclimatica di programmi e profili con rampe e cicli di prova, anche complessi, con ripetizioni e loop.
Il tutto viene registrato in forma grafica e i dati sono esportabili per una analisi successiva su PC.
La porta è dotata di serie di un oblò in vetro temperato multistrato e riscaldato anti appannamento; una luce interna permette l’osservazione.
Un foro passante, completo di tappo, è posto di serie per facilitare l’introduzione di cavi, sonde e sensori all’interno della camera.
Le camere climatiche Galli da pavimento sono fornite complete di ruote che ne facilitano il posizionamento del laboratorio e la loro eventuale ricollocazione.

Una vasta gamma di accessori opzionali, options, è disponibile per attrezzare la vostra prossima cella climatica Galli.
Fori passanti sulla porta, Passanti di altre forme, Entry ports addizionali, Essiccatori ad aria compressa, Dispositivi per evitare la condensa sui campioni durante le risalite rapide, Scassi sulla porta per far passare fili e cavi o sonde e sensori senza doverli scollegare, Finestre vetrate con antiappannante, Sistemi di Irraggiamento interno, UV, e XENON,…
Predisposizione per Attuatori Elettromeccanici, Pneumatici e Idraulici.

Oltre che a software per la Gestione automatizzata dei Cicli di Prova e la Generazione di Rappoti, Report di prova personalizzati.

Camere e Celle Climatiche Speciali?
Oltre ai modelli di Celle Climatiche con dimensioni e volumi standard, la Fratelli Galli è a disposizione per ascoltare le esigenze dei clienti e trovare una soluzione alla loro specifica esigenza.
Molti sono infatti i modeli speciali progettati dalla Galli in base ai requisiti, nascono così strumenti su misura per il cliente, customizzari “ad Hoc” che risolvono i problemi di test e prove degl utilizzatori.

La Fratelli Galli offre anche Celle climatiche GWalkIn accessibili, Camere Climatiche abbinate a Vibratori, Shaker Elettrodinamici, Camere HALT & HASS, Vuoto, Altitudine, Shock Termico, Affidabilità, Gruppi di Climatizzazione remoti, Camere Criogeniche con Azoto Liquido, N2, CO2, Celle per Stress Termici con gradienti di discesa e salita molto rapidi +-5°K/min, +-10°K/min, +-15°K/min, +-20°K/min e oltre, Camere per Prove di Emissione, Test su Pannelli Solari, Batterie al Litio, Lithium Battery Tests.

Dove trovare Assistenza?
Oltre alla progettazione, alla costruzione, vendita e installazione, la Fratelli Galli svolge un servizio di Service e Assistenza con programmi di Manutenzione e attività di Riparazione sul posto e in fabbrica.

NEBBIE SALINE e APPARECCHI DI CORROSIONE CICLICA
Cos’è la camera a nebbia salina?
Gli apparecchi di Nebbia Salina Fratelli Galli sono strumenti per ettettuare test al fine di verificare la resistenza dei materiali, o dei loro rivestimenti, alla corrosione e all’invecchiamento.
Cos’è la camera a nebbia salina?

A cosa serve un test di nebbia salina?
Una Nebbia Salina permette di verificare, in tempi ridotti, processi che invece richiederebbero tempi molto più lunghi; questo non significa che questo tipo di prove di corrosione che si svolgono in laboratorio siano brevi, infatti alcune prove possono richiedere migliaia di ore di prova.

A cosa serve un test di Nebbia Salina?
I test di Corrosione in Nebbia Salina si svolgono per verificare se il prodotto resiste, è in grado di resistere, al processo di corrosione, cosa succede, quali sono gli effetti del trascorrere del tempo sui manufatti, i loro rivestimenti come pitture, vernici, zincatura, trattamenti superficiale, e per assicurarsi che il prodotto sia conforme, rispetti una normativa, uno standard particolare cogente.
Infatti i test nelle Nebbie Saline si trovano nei processi di controllo qualità di materiali e dei prodotti, e in diverse procedure di test che sono regolate da precise normative europee ed internazionali, gli standards. La Fratelli Galli è a disposizione del cliente che intende effettuare questo tipo di prove per individuare il modello idoneo alla sua specifica prova.

Come funziona un test di Nebbia salina?
Semplificando, il test in Nebbia Salina più classico si esegue inserendo il pezzo, il materiale da testare nell’interno della camera di prova, in un apposito contenitore viene preparata la soluzione salina nella concentrazione desiderata, ad esempio 5% di NaCl puro, CorroSale Originale Galli e questa viene nebulizzata sotto forma di “nebbia” nella camera. I pezzi in questo modo vengono sottoposti ad una continua esposizione ad un ambiente corrosivo che è ostile alla loro struttura. E dopo l’esposizione si verificano le alterazioni, le modifiche, l’ossidazione, la ruggine, ed altri fenomeni di degrado che possono avvenire.
I test eseguiti con una soluzione al 5% standardizzata di NaCl sono conosciuti come NSS Neutral Salt Spray. I risultati sono normalmente espressi come ore di test in NSS senza comparsa di elementi di corrosione, ad esempio si parla di 720 h in NSS secondo ISO9227. Ma si possono incontrare anche altre soluzioni, come con acido acetico ASS test e altre con acido acetico con cloruro di rame, test CASS, spesso test scelti per la valutazione di rivestimenti decorativi, come rame elettrolitico, nichel-cromo-rame, rame-nichel elettrolitico e/o alluminio anodizzato.

Quale sale si deve impiegare per eseguire le prove di corrosione?
Si deve usare un sale puro e la Fratelli Galli con una esperienza di oltre 30 Anni di prove in camere di nebbia salina offre il prodotto Corrosale, un prodotto originale Galli, cloruro di sodio raffinato con una purezza che soddisfa i requisiti più recenti dello standard di prova ASTM B117. Corrosale Galli viene proposto in fusti singoli da 25Kg o multipli

Quali sono le Norme Standards per le prove di Nebbia Salina?
Le norme più diffuse sono le DIN EN ISO 9227 e la ASTM B 117
Poi ci sono diverse normative e diversi settori: DIN 50 021, NSS, AASS, CASS, DIN EN 60068-2-11, ASTM B 287, ASTM B 387
Ma le Nebbie Saline non soddisfano tutte le norme e gli standard che invece richiedono apparecchi più completi in gradi di svolgere test ciclici

Quali sono le camere di nebbia salina e le camere Cicliche CCT?
Le Camere Galli a Nebbia Salina si dividono in tre gruppi:
Camere a Nebbia Salina, in Inglese Salt Spray Chambers; le più diffuse e usate secondo gli standard internazionali ASTM B117 e ISO 9227 e molti altri.
Camere Cicliche di Nebbia Salina dette Cyclic Corrosion Test Chambers, conosciute anche come Camere CCT, o con altre sigle commerciali, che permettono di alternare periodi di Nebbia Salina a periodi di Umido, Secco, Condensa. Queste camere di corrosione oltre a soddisfare tutte le prove delle Nebbie Saline, permettono con vari accessori di soddisfare le norme nazionali ed internazionali siano esse Standard ISO 9227, ASTM B117, che BS, DIN, GM, FIAT, DEF, IEC, JIS, MIL, VDA,…
Volvo & Ford CCT test standards. Camere per prove di corrosione salina e ciclica alternate sviluppate per i nuovi standard cyclic corrosion test (CCT) Ford e Volvo: Ford CETP 00.00-L-467, Volvo VCS 1027, capsule 149 (ACT-1), Volvo VCS 1027, sick 1449 (ACT-2), Volvo STD 423-0014, Volvo STD 1027,1375

Quali sono le prove di corrosione più comuni oltre alla Nebbia Salina?
La Fratelli Galli propone i seguenti apparecchi a completamento della linea Corrosione:
Celle Umidostatiche
Gli umidostati trovano impiego per prove di condensa in accordo alle normative ASTM D1735, ASTM D2247, BS 3900/F9, DIN 50017, DIN 55958, DIN 55991, ISO11503,
ISO 6270-2:2005, ISO 4541, ISO3231, NFT 30-077,…
Celle Kesternich
Le celle Kesternich, con atmosfera corrosiva in SO2, vengono impiegate per soddisfare le prove internazionali: ASTM D1735, ASTM D2247, BS 3900/F9,
DIN 50017,DIN 55958, DIN 55991, ISO 11503, ISO 4541, ISO3231,
NFT 30-077, DIN 50017-KFW, DIN 50017, EN ISO 6988DIN 50018,
DIN 53771, NFT 30-055, SFW 2,0 S, VDA 621-421

UA-150955839-1